Iuliana Mirza

Naturopatia e benessere olistico

Ansia e stress. Come si differenziano?

Lascia un commento

Ogni lavoro-stressgiorno apportiamo benessere al nostro corpo e alla nostra mente attraverso comportamenti e abitudini che abbiamo imparato da bambini e che spesso ci portiamo dietro per tutta la vita. Tuttavia non sempre il nostro comportamento si traduce in un effettivo benessere per il corpo che spesso ci deve seguire attraverso tutta una serie di ostacoli che la vita ci propone.

Il mondo occidentale ha visto esplodere tutta una serie di disturbi cronici che a quanto pare dipendono dall’ansia. Problemi cardiaci, morbo di Alzheimer, affaticamento cronico, pressione alta, asma, problemi al sistema immunitario e persino il cancro sono tutti collegati a livelli insalubri di stress e agli ormoni dello stress.

Non possiamo isolarci dal resto del mondo caotico e frenetico, ma possiamo migliorare il nostro vissuto imparando ad utilizzare al meglio le nostre risorse interiori anche con l’aiuto che la natura ci propone. Gli eventi esterni influiscono, certo, ma occorre comprendere che l’origine delle nostre difficoltà è nell’atteg-giamento mentale con cui le affrontiamo.

L’ansia fa parte della nostra quotidianità e rende alcuni momenti della vita particolarmente intensi e degni di essere vissuti. Lo stress nasce sempre da una relazione distorta con la realtà, dall’abitudine a spendere la nostra energia all’esterno di noi, adeguandosi alle richieste che vengono da fuori, anziché investirla per stare bene soprattutto con noi stessi. Non sono mai le cose esterne a stressarci ma gli atteggiamenti mentali chiusi e difensivi con cui le affrontiamo.
La Naturopatia considera la mente, il corpo e lo spirito come un tutt’uno, sono semplicemente manifestazioni diverse di un’unica entità. Troppo spesso pero ci concentriamo su una di queste manifestazioni e ci dimentichiamo le altre. I problemi fisici ed emotivi legati ad ansia e stress sono la piaga dell’epoca moderna e provocano grandi sofferenze. Alleviarle a livello mentale aiuta anche a superarne le manifestazioni fisiche e spirituali.
La parola stress è ormai parte del linguaggio comune. Ma cos’è e in che modo si differenzia dall’ansia? Fondamentalmente si tratta più di una differenza terminologica che di sostanza. Lo stress pone le basi maggiormente sul fisico, l’ansia pone le basi più sul mentale. Di fatto lo stress si manifesta soprattutto attraverso l’ansia e una ricca componente di ansia somatica. Lo stress è la reazione aspecifica dell’organismo in risposta ad eventi stressanti. Lo stato ansioso può interferire col ritmo cardiaco, aumentando la frequenza del battito e sottoponendo le coronarie a un superlavoro o l’ansia può somatizzare a carico del sistema gastroenterico, con mal di stomaco, colite spastica e colon irritabile o con cefalee digestive ed emicranie. Non è raro che lo stato d’ansia inneschi un meccanismo di fame compulsiva, con vere e proprie crisi bulimiche che, una volta passato l’attacco di fame, lasciano un residuo di tristezza depressiva e di sconforto che aumenta ulteriormente l’ansia, in un circolo vizioso.

Un valido aiuto per recuperare salute e serenità ce lo fornisce la Naturopatia per riportare all’equilibrio il sistema psicofisico e per affrontare al meglio le nostre giornate. Comprendere l’origine dell’ansia, il suo significato e come ritornare allo stato di salute, considerando ogni persona come essere unico e irripetibile, è l’obiettivo della Naturopatia.

La medicina naturale abbonda di rimedi che possono aiutarci a superare questi disturbi o almeno a tenerli sotto controllo e che, soprattutto, non creano alcuna dipendenza.

Una corretta alimentazione riveste grande rilievo nella gestione dell’ansia. Un adeguato stile di vita insieme all’attività fisica ed a una giusta integrazione nutrizionale possono portare risultati rapidi e duraturi. Sarebbe consigliabile ricorrere a metodiche di rilassamento: come la respirazione rilassante, il training autogeno, la meditazione, lo yoga magari associati all’aromaterapia intervenendo in questo modo sul rapporto mente-corpo.

Tramite l’integrazione di tecniche esclusivamente naturali e non invasive di riequilibrio energetico, alimentare, tecniche di rilassamento ecc, utilizzate in sinergia, il naturopata riesce a promuovere il ripristino dell’equilibrio psicofisico.

 

Annunci

Autore: iulianamirza

Sono una naturopata professionista in terapie naturali specializzata sull'alimentazione e sull'integrazione nutrizionale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...